COME INDOSSARE IL GILET

“Immancabile accessorio chic ed eclettico”

Il gilet da uomo solitamente viene associato a occasioni formali e al suo uso con l’abito e con la cravatta. Tuttavia non è sempre così: da una funzione prevalentemente pratica (coprire le bretelle e riporre l’orologio a cipolla nel taschino), si è acceso di colori e fantasie “artistiche” con i futuristi. Per poi essere reinterpretato, negli anni ‘80, è diventato più un accessorio che un capo vero e proprio, sta diventando parte di outfit più casual, ma pur sempre elegante. Ecco perché potreste indossarlo anche in occasione di feste oppure in tutti quei casi in cui uno stile raffinato e informale può essere l’ideale.
Come capire se il modello che tanto ti piace è quello giusto?
Prova a seguire queste regole:

1. Davanti, il gilet uomo elegante deve arrivare a coprire la vita, all’altezza della cintura. Le parti laterali e il retro, invece, possono anche essere un po’ più corti. Evita i modelli troppo lunghi: spostando il baricentro, rischieresti di sbilanciare tutta la tua figura;

2. Non deve essere troppo grande, altrimenti rischi che si formino pieghe e rigonfiamenti, ma neppure troppo stretto, perché non riusciresti a muoverti in libertà. Considera sempre che il gilet giusto è quello che rimane aderente al corpo, al punto da dargli un aspetto snello e lineare;

3. Va indossato sempre con una camicia aderente che deve essere rigorosamente inserita all’interno dei pantaloni. Assolutamente vietati sbuffi che fuoriescono: rovinerebbero tutta la linea del gilet;

4. Le spalle del panciotto devono essere ben piatte e stese sotto alle punte del colletto della camicia;

5. Se indossi un abito, lo scollo a V del gilet deve essere più stretto di quello della giacca, in modo che si intraveda.

Ogni gilet è provvisto di bottoni, generalmente da tre a sei. Questi ultimi possono essere disposti anche su due file oppure essere cuciti seguendo una linea obliqua: nel primo caso siamo di fronte a un accessorio più classico, mentre il secondo è decisamente anti-convenzionale.
I bottoni del gilet dovrebbero sempre essere chiusi: in caso contrario il capo perderebbe al sua eleganza. L’unico che deve restare aperto è l’ultimo bottone in basso: chiuderlo renderebbe il gilet meno comodo perché troppo stretto in vita.
Concludendo, parliamo di stile. Ogni gilet da uomo è elegante ma in base all’abbinamento puoi ottenere outfit diversi. Avrà un gusto più classico se abbinato all’abito e alla cravatta. Per fare ciò accosta gilet e giacca in modo che siano più simili possibile, se non uguali. Il panciotto deve sembrare parte della giacca e dare continuità per mantenere la sua eleganza.
Se vuoi realizzare un outfit casual puoi abbinare il gilet ai jeans: in questo modo l’accessorio diventa l’elemento principale dell’accostamento e così puoi sbizzarrirti con trame, colori e tessuti.

 

Paola B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Add to cart